Concerto per Genova

Fabio Luisi, Direttore

Serena Gamberoni, Soprano
Martina Belli, Mezzosoprano
Francesco Meli, Tenore
Michele Patti, Baritono
Simone Piazzola, Baritono
Giovanni Battista Parodi, Basso
Roberto Scandiuzzi, Basso
Giovanni Andrea Zanon, Violino

Ennio Morricone
“Tante pietre a ricordare” (prima esecuzione assoluta)
Il brano sarà diretto dal M° Andrea Morricone

 Lorenzo Perosi
I tempo dalla Suite n. 8 “Genova” (prima esecuzione in tempi moderni)

Giuseppe Verdi
“Come in quest’ora bruna”
“Cielo di stelle orbato”
“Amelia, di’ come fosti rapita” Finale I
“Sento avvampar nell’anima… Cielo pietoso, rendila”
“Gran Dio, li benedici”
Da Simon Boccanegra

Niccolò Paganini
Capriccio n. 24 per Violino e Orchestra (orchestrazione di Giovanni Andrea Zanon)

Saverio Mercadante
“Quoniam” per tenore e orchestra dalla Missa Solenne per soli, coro e orchestra (prima esecuzione in tempi moderni)

 Gioachino Rossini
“Dal tuo stellato soglio” dal Mosè in Egitto

Orchestra, Coro e Solista del Coro di Voci Bianche del Teatro Carlo Felice
Maestro del Coro Francesco Aliberti
Maestro del Coro di voci bianche Gino Tanasini

Durata del Concerto: 70 minuti.

Biglietto a invito in distribuzione presso l’ingresso principale del Teatro.

I biglietti in distribuzione sono esauriti

Nel rispetto delle normative che vedono la riduzione della capienza della sala, al fine di garantire la più ampia partecipazione, si prevede la distribuzione di n. 1 biglietto a persona.

 

Il comunicato stampa

___________________________________________________

Sono andati esauriti in poche ore i biglietti per il Concerto per Genovavenerdì 31 luglio alle ore 21:15 al Teatro Carlo Felice, la cui distribuzione è iniziata martedì scorso. Per chi non è riuscito a ritirare il biglietto, c’è comunque la possibilità di assistere in diretta al concerto che sarà proiettato su un maxi-schermo posizionato dall’emittente televisiva “Primocanale” in Piazza De Ferrari, davanti al Palazzo delle Regione Liguria.

Si ricorda inoltre che il concerto verrà trasmesso in diretta su “Primocanale”, sui canali social del Teatro Carlo Felice e sul sito di La7-Live.